Le 50 domande e risposte più frequenti sull'intervista Django per sviluppatori esperti

Prova Il Nostro Strumento Per Eliminare I Problemi

Nozioni di base sul framework Web Django

Django è di alto livello Struttura web Python che consente il rapido sviluppo di siti Web sicuri e manutenibili. Alcuni punti chiave su Django:

  • Open source, scritto in Pitone
  • Segue il modello architettonico modello-modello-viste
  • Il mappatore relazionale a oggetti (ORM) si interfaccia con i database
  • Interfaccia di amministrazione per la gestione dei contenuti
  • Concentrarsi sulla riusabilità e sulla collegabilità

1. Cos'è Django e perché dovresti usarlo?

Django è un framework web Python di alto livello per creare rapidamente siti Web sicuri, scalabili e manutenibili. Utilizzeresti Django perché:

  • Risparmia tempo - Viene fornito in bundle con strumenti di uso comune come sito di amministrazione, ORM, motore di modelli, ecc. in modo da non dover scrivere tutto da zero.
  • Sicuro e scalabile per impostazione predefinita - Segue le migliori pratiche di sicurezza come la protezione dall'iniezione SQL, la protezione dal cross-site scripting (XSS), la protezione dal clickjacking, ecc.
  • Utilizza a batterie incluse filosofia quindi i casi d'uso più comuni sono integrati
  • Versatile per lo sviluppo web - Può costruire sistemi di gestione dei contenuti (CMS), social network, piattaforme di calcolo scientifico, software aziendale, geolocalizzazione, ecc.

2. Spiegare le caratteristiche principali di Django?

Alcune caratteristiche chiave di Django includono:



  • ORM (mappatore relazionale di oggetti) - Astrae il livello del database con codice Python di alto livello per query più semplici e modifiche allo schema.
  • Interfaccia di amministrazione dinamica - Genera automaticamente il pannello di amministrazione per la gestione dei contenuti senza configurazione.
  • Distributore di URL - Mappa gli URL alle visualizzazioni in base a modelli regex per le richieste di instradamento.
  • Motore di modelli - Consente di progettare pagine HTML con dati dinamici utilizzando il linguaggio dei modelli Django.
  • Gestione dei moduli con convalida: la logica dei moduli riutilizzabili esegue il rendering dell'HTML e convalida l'input.
  • Funzionalità di sicurezza integrate: protezione SQL injection, XSS, clickjacking, ecc.

3. Spiegare l'architettura e i componenti di Django?

Django segue il Modello-Visualizzazione-Template (MVT) modello architettonico composto da:

  • Modello - Gestisce l'accesso ai dati e al database
  • Visualizzazione - Gestisce la logica e l'elaborazione
  • Modello - Controlla la presentazione e il markup

Altri componenti includono:

  • Dispatcher URL per instradare gli URL alle visualizzazioni
  • ORM (Object Relational Mapper) per interagire con il database
  • Motore di modelli per creare pagine HTML dinamiche
  • Moduli per la convalida e il rendering dei moduli HTML
  • Sito di amministrazione per la gestione automatica dei contenuti
  • Moduli di autenticazione e autorizzazione

Modelli Django e ORM

4. Spiegare i modelli Django e i vantaggi dell'ORM (Object Relational Mapper)?

Un modello in Django è una classe Python che rappresenta una tabella di database che eredita django.db.models.Model. Alcuni vantaggi dell'utilizzo di Django ORM includono:

  • Astrarre il livello del database - Non è necessario scrivere SQL; solo codice Python.
  • DB-agnostico - Cambia facilmente DB poiché ORM nasconde le differenze.
  • Gli aiutanti dei vincoli di convalida come Lunghezza massima per i moduli.
  • Viene con interfaccia di query complesse per le ricerche comuni.
  • Il framework delle migrazioni si propaga cambiamenti di schema attraverso i tavoli.

Complessivamente, ORM consente agli sviluppatori di lavorare con il modello dati in Python senza la necessità di conoscere SQL o dettagli specifici del database .

5. Come vengono definiti i modelli Django e quali campi sono disponibili?

I modelli Django sono classi Python che estendono django.db.models.Model. Ogni modello rappresenta una tabella di database con attributi di classe di modello che rappresentano i campi della tabella db.

Alcuni campi comunemente utilizzati includono:

  • CharField - Testo di lunghezza limitata
  • Campo di testo - Testo illimitato
  • Campo intero - Numero intero
  • Campo decimale - Numero decimale a precisione fissa
  • Campo email - Indirizzo e-mail
  • CampoFile - Upload di file

Ci sono anche campi per relazioni come ForeignKey, ManyToManyField, OneToOneField.

6. Spiegare le relazioni del modello Django?

Le principali relazioni del modello in Django includono:

  • Uno a uno - Campo UnoAUno
  • Uno a molti - ForeignKey utilizzata quando il lato 'molti' contiene la relazione
  • Molti-a-molti - ManyToManyField utilizzato quando entrambi i lati possono contenere più istanze

Ad esempio, un blog Chiave straniera on Entry significa che un blog ha molte voci. Ma una voce Campo uno a uno i collegamenti inversi al blog poiché la voce può appartenere a un solo blog.

7. Come vengono effettuate le query in Django ORM?

Alcuni modi per interrogare i modelli in Django includono:

  • Model.objects.all() - Ottieni tutti gli oggetti
  • Model.objects.get() - Ottieni un singolo oggetto
  • Model.objects.filter(): filtra gli oggetti in base alle condizioni
  • Model.objects.exclude(): filtra in base alle condizioni
  • Model.objects.order_by() - Ordina oggetti

Concatenare filtri come Entry.objects.filter(publish_date__lte=data).exclude(views__lt=10) crea query ORM complesse.

8. Spiegare le migrazioni di Django e come vengono gestite le modifiche allo schema?

Gestione delle migrazioni Django propagare le modifiche nei modelli e nei campi allo schema del database . Usiamo comandi come:

  • makemigrations: crea file di migrazione per le modifiche al modello.
  • migrazione: sincronizza il database applicando i file di migrazione.
  • sqlmigrate: visualizza l'SQL non elaborato per il file di migrazione.

Quando i modelli cambiano, le vecchie migrazioni gestiscono il rollback mentre le nuove migrazioni apportano le modifiche richieste allo schema del database.

9. Come puoi ottimizzare le prestazioni del modello Django ORM?

Alcuni modi per ottimizzare Django ORM e le prestazioni del modello includono:

  • Limita le query ai campi obbligatori per evitare unioni di dati di grandi dimensioni.
  • Utilizzo select_correlato() E prefetch_parent() per evitare colpi db aggiuntivi.
  • Utilizzare la memorizzazione nella cache di QuerySet per le query utilizzate di frequente invariate.
  • Abilita connessioni database persistenti.
  • Imposta l'indice database in modo appropriato per i campi filtrati frequentemente.
  • Configurare una corretta strategia di partizionamento del database.

Le query di profilazione aiutano a trovare opportunità di ottimizzazione.

Visualizzazioni e URL di Django

10. Cosa sono le visualizzazioni Django e come vengono definite?

Una vista in Django gestisce la logica di presentazione per una richiesta e restituisce un HttpResponse. È definito tramite una funzione Python o una classe che estende View, tipicamente trovata in views.py, come:

|_+_|

Le viste collegano i modelli utilizzati per recuperare i dati e i modelli utilizzati per il rendering dell'output.

11. Quali sono i vantaggi delle visualizzazioni basate sulle classi rispetto alle visualizzazioni basate sulle funzioni?

Alcuni vantaggi delle visualizzazioni basate sulle classi rispetto alle visualizzazioni delle funzioni:

  • Maggiore riutilizzo dall'ereditarietà: sovrascrive solo le parti che necessitano di personalizzazione.
  • Mixin consentire il riutilizzo della logica discreta comune.
  • La denominazione esplicita come ListView identifica la funzionalità.
  • Incapsula la logica correlata evitando funzioni liberamente accoppiate.
  • Funzionalità aggiuntive come il mixaggio del contesto, gestori di metodi HTTP, ecc.

Nel complesso, le visualizzazioni basate sulla classe promuovono riutilizzo del codice attraverso l'ereditarietà e fornire una struttura più rigorosa.

12. Spiegare Django URLconf e come vengono gestiti i percorsi URL?

Django utilizza URLconfs per mappare percorsi URL come /about o /products/widgets alle visualizzazioni associate tramite modelli regex. L'elenco dei modelli di URL trovato in urls.py definisce i percorsi URL per un'app. Per esempio:

|_+_|

Un URL di richiesta viene abbinato in sequenza ai modelli che eseguono la funzione o la classe di visualizzazione associata per gestire la logica di visualizzazione.

13. Spiegare i campi slug di Django e quando usarli?

Un campo slug viene utilizzato per generare automaticamente un titolo o un nome slug URL univoco valido da un attributo di istanza del modello. Ad esempio, il titolo di un post di un blog chiamato 'Cos'è Django' genererebbe un campo slug come 'cos'è-django'. Aggiungeremmo un campo slug sui modelli le cui istanze devono essere referenziate tramite URL semplici e codificati, ad esempio:

  • /blog/ cos'è Django / - Visualizza i dettagli del post del blog
  • /tag/ django / - Elenca i modelli taggati 'django'

Consente l'utilizzo di istanze del modello Django in URL leggibili in modo pulito.

Modelli Django

14. Spiegare i modelli Django e il modello di ereditarietà dei modelli?

I modelli Django consentono di progettare pagine HTML con dati dinamici tramite il linguaggio dei modelli che sostituisce le {{ variabili }} e i tag dei modelli con i dati renderizzati in fase di runtime.

L'ereditarietà del modello consente di creare un modello principale di base che contiene markup condiviso e modelli secondari che sovrascrivono i blocchi per personalizzare il layout. Per esempio:

|_+_|

I modelli secondari possono sovrascrivere i blocchi mentre il resto del markup della pagina viene ereditato dal modello principale.

15. Come puoi riutilizzare i modelli e cosa sono i tag di inclusione?

Modi per riutilizzare i modelli:

  • Ereditarietà del modello - Sostituisci parti dei blocchi dei modelli principali
  • Utilizzo includere l'etichetta per includere un altro modello, ad esempio: |_+_|
  • Utilizza le macro del modello per ridurre la duplicazione:|_+_|

Tag di inclusione come include funzionano come funzioni: ottengono dati e restituiscono markup renderizzato dal modello specificato evitando la duplicazione.

16. Cosa sono i tag e i filtri dei modelli personalizzati Django?

Django offre la possibilità di definire tag e filtri di modello personalizzati diversi da quelli integrati per estendere la funzionalità del modello.
Alcuni esempi sono:

  • Tag personalizzati per controllare la logica come forloop, istruzioni if
  • Filtri per modificare l'output delle variabili nel nuovo formato
  • Minimizza il filtro per concatenare risorse CSS/JS compresse
  • Filtro Markdown per eseguire il rendering del testo formattato con markdown

I tag/filtri Django personalizzati vengono creati scrivendo codice Python che estende le librerie di modelli. Aiutano ad aumentare la logica del modello per gli effetti di rendering richiesti.

Forme Django

17. Spiegare le forme Django e le forme modello?

I moduli Django aiutano a gestire:

  1. Display: rendering come HTML per l'interfaccia utente del modulo Web
  2. Convalida: controlla l'input, ad es. convalida della posta elettronica
  3. Riutilizzo: principio DRY che evita la duplicazione
Ad esempio, ContactForm può visualizzare il modulo di contatto HTML, convalidare input ed errori di rendering.
Mentre ModelloForm crea un modulo legato al modello in modo che i campi vengano creati automaticamente dagli attributi del modello. Ad esempio, EntryForm dal modello Entry viene generato automaticamente dai suoi attributi CharField/DateField.

18. Come vengono gestite le scelte di spazi vuoti/nulli e di campi nei moduli?

Alcuni modi per gestirli nei moduli:

  1. richiesto=falso - Consente valori vuoti rendendo il campo facoltativo
  2. vuoto=Vero - Consente '' il valore di stringa vuota oltre a NULL
  3. scelte - Convalida l'elenco di scelte predefinite, ad esempio: |_+_|
  4. CampoSceltaModello - Scegli utilizzando il menu a discesa da queryset

Questi visualizzano le scelte correlate, creano campi facoltativi o vincolano i valori in base alle esigenze dell'applicazione.

19. Come può essere applicata la convalida dei moduli personalizzati?

Alcuni modi per applicare la convalida del modulo personalizzato:

  • Aggiungi pulito_ nomecampo () - Convalida specifica del campo
  • Utilizza clean() del modulo per la convalida a livello di campo/modulo
  • validator_list sul campo per riutilizzare gli assegni
  • Validatori personalizzati che definiscono gli aiutanti di convalida

Per esempio:

|_+_|

La convalida personalizzata consente di applicare regole aziendali complesse.

Amministrazione Django

20. Spiegare il sito di amministrazione di Django e come vengono registrate le modelle?

Django viene fornito con un'interfaccia del sito di amministrazione predefinita per consentire ai gestori dei contenuti di gestire il contenuto del database senza bisogno di esperienza nel software.
Per registrare i modelli con il sito di amministrazione:
Effettua migrazioni
Importa e registra il modello con admin.site.register()
Crea superutente
Ora gli amministratori possono aggiungere, modificare o eliminare istanze del modello tramite interfacce CRUD automatiche.

Personalizzazioni come campi di ricerca, filtri di elenco, navigazione nella gerarchia delle date si configurano automaticamente risparmiando settimane di tempo di sviluppo.

21. Come possono essere apportate personalizzazioni all'amministratore di Django?

Alcuni modi per personalizzare l'amministratore di Django:

  • Personalizza le visualizzazioni elenco utilizzando lista_visualizzazione , lista_filtro eccetera
  • Aggiungi pagine personalizzate che estendono gli URL del sito di amministrazione con Metodi ModelAdmin
  • Sostituisci i modelli integrati copiando i file dei modelli di amministrazione
  • Classi ModelAdmin della sottoclasse per la logica aziendale personalizzata specifica dell'interfaccia utente
  • Sono disponibili varie variabili di contesto del modello personalizzato

I metodi ModelAdmin come save_model, delete_model abilitano i trigger logici. Piccole modifiche o importanti componenti personalizzati aiutano a personalizzare l'amministrazione per l'uso aziendale.

Segnali Django, middleware, memorizzazione nella cache e test

22. Spiegare i segnali Django e come consentono di attivare la logica?

Django fornisce segnali che consentono di attivare la logica quando si verificano determinate azioni. Per esempio:

  • pre_save/post_save: prima/dopo il salvataggio dell'istanza del modello
  • pre_delete/post_delete: prima/dopo l'eliminazione dell'istanza del modello
  • request_started/request_finished: richiesta dell'utente ricevuta/risposta restituita

Registriamo le funzioni del ricevitore per gestire i segnali utilizzando il decoratore @receiver. Ciò consente di eseguire codice per:

  • Salvataggio del registro delle attività prima/dopo gli aggiornamenti del modello
  • Attività asincrone come ridimensionare le immagini dopo l'aggiunta
  • Attiva l'invio delle notifiche dopo gli aggiornamenti

I segnali consentono di collegare trigger logici in modo disaccoppiato.

23. Spiegare il middleware Django e come funziona?

I middleware Django sono hook che intercettano ed elaborano richieste/risposte. Loro includono:

  • Process_request: prima che venga chiamata la vista
  • Process_response: dopo la visualizzazione restituisce la risposta
  • Process_view: subito prima di chiamare view
  • Process_template_response: dopo il rendering del contenuto della risposta
  • Process_exception: se viene sollevata un'eccezione in vista

Il middleware può verificare l'autenticazione dell'utente, bloccare gli IP, abilitare CORS aggiungendo intestazioni, metriche di registro, ecc. consentendo l'aumento trasparente delle richieste e le pipeline di gestione delle risposte nelle app Django.

24. Cos'è il caching e dove può essere implementato in Django?

La memorizzazione nella cache implica il salvataggio temporaneo di query/calcoli computazionalmente costosi per migliorare le prestazioni. Django supporta la memorizzazione nella cache tramite:

  • API cache di basso livello per dati arbitrari
  • Caching per sito e per vista
  • Tag di memorizzazione nella cache dei frammenti del modello {% cache %}
  • Memorizzazione nella cache per pagina per le visualizzazioni utilizzando il decoratore cache_page
  • Caching delle query del database integrato

Le cache possono utilizzare l'archiviazione Redis, memcached o supportata da file/db. La memorizzazione nella cache impedisce query o calcoli ripetuti non necessari al database consentendo tempi di caricamento più rapidi.

25. Spiega i framework di test di Django e come li hai utilizzati?

Django viene fornito con moduli di test per:

  • Test unitari: per testare la vista, il modello e la logica del modello. Ad esempio: il controllo del gestore personalizzato del modello restituisce il QuerySet corretto.
  • Test client: per testare le risposte e il comportamento dell'interfaccia utente utilizzando il browser di prova.
  • Test Web: utilizza Selenium per testare l'effettivo output della pagina renderizzata.

Ad esempio, utilizzando Django TestCase:

|_+_|

Le ricostruzioni automatiche e i database di test semplificano il test delle app Django.

Framework REST e autenticazione di Django

26. Spiegare il framework REST di Django?

Django REST Framework (DRF) aiuta a creare API REST per le app Django. Caratteristiche principali:

  • Formati potenti per la gestione della serializzazione come JSON
  • Gestione del metodo HTTP compatibile con AJAX per le API
  • Strumenti pronti all'uso dell'interfaccia utente e della generazione di schemi
  • Politiche di autenticazione tra cui OAuth1a/2
  • Astrazioni altamente personalizzabili e riutilizzabili per le API

Fornisce elementi costitutivi per creare rapidamente API robuste che gestiscono facilmente serializzazione, richieste/risposte, controllo delle versioni e documentazione.

27. Spiegare l'autenticazione basata su token nel framework Django REST?

L'autenticazione basata su token associa una stringa token univoca casuale a ciascun account utente. Il token che identifica un utente connesso è incluso nelle richieste API:

|_+_|

I backend della vista autenticano l'utente convalidando il token inviato che corrisponde a quello archiviato nel database collegato a tale account. Se valido, l'utente presuppone che l'identità dell'utente autenticato consenta l'autenticazione utente stateless basata su token. I token personalizzati tramite segnali o token UUID casuali offrono flessibilità.

28. Come si implementa l'autenticazione nelle app Web e nelle API Django?

Django fornisce moduli di autenticazione integrati per app e API:

  • Sessioni: per l'autenticazione basata sui cookie dell'app Web
  • Autenticazione di base: autenticazione HTTP semplice tramite nome utente/password
  • Token Web JSON: autenticazione token senza stato per le API
  • Provider OAuth 1a e OAuth 2: integrazione social/di terze parti

Costume:

  • Sostituisci il modello utente personalizzato
  • Backend/provider personalizzati che estendono l'autenticazione Django
  • Supporta servizi token esterni come Auth0

Dai modelli utente completamente personalizzati all'integrazione di terze parti, Django è in grado di gestire requisiti di autenticazione complessi.

Distribuzione, scalabilità e prestazioni di Django

29. Come si configura l'ambiente di distribuzione di produzione per le app Django?

Passaggi per configurare la distribuzione di produzione per Django:

  1. Configura il server delle app come Nginx, Apache
  2. Configura WSGI utilizzando il server dell'app gunicorn
  3. Imposta la gestione dei file statici e multimediali
  4. Abilita i meccanismi di memorizzazione nella cache
  5. Configurazione della posta elettronica e altri servizi di produzione
  6. Abilita meccanismi di sicurezza come CSRF
  7. Configura i certificati SSL

Anche altre ottimizzazioni, come l'utilizzo di CDN, db master-slave, ecc., aiutano a ottenere implementazioni robuste e performanti.

30. In che modo le app Django possono essere ridimensionate orizzontalmente e verticalmente?

Il ridimensionamento orizzontale significa distribuire il carico aggiungendo più macchine. Questo può essere fatto:

  • Esecuzione dell'app dietro le richieste di suddivisione del bilanciatore del carico
  • Utilizzo di server cache proxy inverso come Varnish
  • Abilita il ridimensionamento orizzontale del database delle repliche di lettura

Il ridimensionamento verticale implica l'utilizzo di un hardware server migliore. Questo può essere fatto:

  • Scala fino a un singolo server più grande con più CPU o RAM
  • Utilizza storage più veloci come gli SSD per carichi di lavoro legati a I/O

Una strategia di scalabilità adeguata può aiutare le app a gestire un traffico più elevato.

31. Quali sono alcuni suggerimenti per l'ottimizzazione delle prestazioni delle app Django?

Alcuni suggerimenti per l'ottimizzazione delle prestazioni di Django:

  • Abilita la memorizzazione nella cache e le connessioni al database persistenti
  • Utilizza code di attività asincrone come Celery per lavori in background costosi
  • Configura i server delle app Django dietro la cache proxy
  • Abilita gzip e middleware di minimizzazione
  • Ottimizza gli indici e le query del database
  • Configura la replica del database master-slave
  • Monitorare e profilare le metriche delle prestazioni

La memorizzazione nella cache, l'ottimizzazione del database, l'offload delle attività in background e il proxy aiutano a superare i colli di bottiglia delle prestazioni di Django.

Sicurezza Django

32. Spiegare i rischi del cross site scripting (XSS) e in che modo i modelli Django li prevengono?

Gli attacchi XSS si verificano quando viene eseguito il rendering dell'input non sicuro di un utente non attendibile senza sfuggire consentendo l'inserimento di codice JavaScript.
Ad esempio, i commenti renderizzati da db causeranno problemi XSS:

|_+_|

I modelli Django sfuggono a tutti gli output prevenendo problemi XSS:

|_+_|

Anche l'escape automatico, i token csrf e il middleware migliorano la sicurezza delle app Django.

33. Quali sono i rischi associati alle SQL injection e in che modo Django protegge da essi?

Le iniezioni SQL si verificano quando vengono eseguite stringhe SQL grezze non sicure provenienti dall'input dell'utente, dando la possibilità di eseguire query SQL dannose. Per esempio:

|_+_|

Django protegge dalle iniezioni SQL tramite:

  • Parametri di query: i valori vengono passati separatamente e sottoposti a escape
  • Astrazione ORM: nessun accesso per scrivere query SQL non elaborate
  • Protezioni a livello di driver del database

I modelli Django prevengono i rischi SQL fornendo astrazione ed evasione impedendo la capacità di modificare le query previste.

34. Come si possono prevenire le vulnerabilità del clickjacking in Django?

Il clickjacking induce gli utenti a fare clic su elementi dannosi nascosti mascherati da legittimi sovrapponendo contenuti. Django aiuta a prevenire il clickjacking:

  • Middleware che abilita l'intestazione X-Frame-Options
  • Salvo eccezioni specificate con i decoratori
  • Il valore può essere SAMEORIGIN o DENY per una maggiore sicurezza

Ciò indica ai browser di impedire il caricamento di qualsiasi parte della pagina tramite iFrame impedendo trucchi di sovrapposizione che ingannano i clic. Le opzioni di frame a grana fine forniscono una protezione su misura per i requisiti dell'app e impediscono il clickjacking.

Filosofia Django sulle batterie incluse

35. Quali casi d'uso comuni sono consentiti dalla filosofia di batterie incluse di Django?

Alcuni casi d'uso supportati immediatamente da Django tramite strumenti integrati in bundle:

  • Backend amministrativo per la gestione dei contenuti
  • Autenticazione e autorizzazioni dell'utente
  • Framework di memorizzazione nella cache e funzioni di supporto
  • Rendering del modulo con convalida
  • Viste CRUD di base per i modelli
  • Gestione ed elaborazione dei caricamenti di file

Questa filosofia di batterie incluse fa risparmiare settimane di reinvenzione del codice standard in modo che le app possano concentrarsi su una logica aziendale personalizzata evitando di reinventare le basi.

Domande varie su Django

36. Django è scalabile e quali sono i siti di grandi dimensioni costruiti con esso?

Sì, Django è progettato per la scalabilità e viene utilizzato per gestire alcuni dei siti con il traffico più elevato al mondo, tra cui:

  • Youtube
  • Instagram
  • Reddit
  • Pinterest
  • BitBucket

Django aiuta a creare app gestibili sfruttando i vantaggi di Python consentendo uno sviluppo più rapido delle funzionalità. Con un'architettura dell'app, una memorizzazione nella cache e una distribuzione DB appropriate, Django si adatta in modo efficiente alle esigenze aziendali.

37. Spiegare come è possibile migrare database legacy o vecchi su Django?

Per collegare i database legacy a Django:

  1. Ispezionare la struttura dello schema e i modelli di mappa di conseguenza
  2. Connetti il ​​database con il backend del motore di database appropriato
  3. Utilizza inspectdb per generare modelli da tabelle esistenti
  4. Risolvi eventuali differenze di campo come numeri interi e BigIntegerFields
  5. Crea migrazioni predefinite e popolamento di dati iniziali falsi

I gestori di modelli personalizzati aiutano ad aumentare le nuove interfacce esponendo le astrazioni delle query richieste.
Ciò consente di modernizzare i sistemi obsoleti con Django sfruttando i database più vecchi limitando al tempo stesso i rischi e le riscritture.

38. Come possono essere pianificate le attività asincrone in background nelle app Django?

Alcuni modi per impostare le attività in background:

  • Celery: coda di attività Python che esegue attività asincrone
  • Canali Django: supporto Websocket e attività asincrone
  • Django Q: promesse e pianificazione delle attività asincrone

Ad esempio con il sedano:

|_+_|

Lo scaricamento in background dei lavori di lunga durata mantiene le richieste rapide.

39. Spiegare i relativi punti di forza e di debolezza di Django?

Alcuni punti di forza di Django:

  • Sviluppo rapido con la filosofia delle batterie incluse
  • Sicuro per impostazione predefinita con protezione contro gli exploit
  • Si adatta bene sia orizzontalmente che verticalmente
  • Ricco ecosistema di pacchetti di terze parti

Alcuni punti deboli:

  • Monolitico: intero stack Django applicato
  • Non ottimizzato per attività di elaborazione dati pesanti della CPU
  • L'aggiornamento può essere complicato tra le versioni

Django brilla per lo sviluppo rapido di applicazioni Web sebbene si adatti meglio ad alcuni domini problematici in base a esigenze specifiche.

40. Perché si dice che Django abbia un'elevata velocità di sviluppo?

Alcuni motivi per cui Django consente un'elevata velocità di sviluppo:

  • Il design con batterie incluse impedisce settimane di codice standard
  • La flessibilità di Python e il ricco ecosistema migliorano la produttività
  • Il mappatore relazionale degli oggetti semplifica la modellazione
  • Facile da testare e sviluppare in modo iterativo
  • Il sito di amministrazione e le app riutilizzabili vengono avviati più rapidamente

La capacità di concentrarsi sulla logica aziendale anziché reinventare le basi migliora l'esperienza degli sviluppatori e la prototipazione rapida.

41. Come può un utente caricare file e immagini nelle app Web Django?

Django fornisce semplici gestori di caricamento file:

  • File o ImageField sul modello per gestire i dati e i percorsi di caricamento
  • Carica i campi del modulo abbinati alla logica delle visualizzazioni
  • Segnali per elaborare i dati di caricamento dopo il salvataggio del modulo
  • I gestori di autorizzazioni, convalida e archiviazione personalizzano la gestione

File e immagini possono essere caricati su server o cloud storage come S3 mentre i metadati vengono tracciati rispetto ai modelli corrispondenti nel database.
Miniature, filtri ed elaboratori consentono di gestire i caricamenti.

42. Spiegare l'uso del framework di sessione in Django?

Django fornisce la gestione completa delle sessioni:

  • Il middleware di sessione consente l'accesso alla sessione tra visualizzazioni
  • L'interfaccia Dict consente la lettura e la scrittura dei dati della sessione
  • Backend di archiviazione personalizzato per tabelle o cache del database
  • Scadenza configurabile, gestione dei cookie
  • ID di sessione dei cookie firmati o autenticazione tramite token

Ciò fornisce la gestione della sessione utente necessaria per i carrelli e lo stato di accesso senza la necessità di archivi esterni.
Le viste possono leggere e scrivere informazioni sullo stato nei dati della sessione come richiesto.

43. Come è supportata la multi-tenancy nelle app Django?

Alcuni modi in cui Django abilita modelli multi-tenancy:

  • Schema del database separato per tenant
  • Database condiviso con colonna identificativo tenant
  • Limitare i dati visibili nelle tabelle miste utilizzando QuerySet con riconoscimento del tenant

Il middleware può instradare le richieste automaticamente in base a:

  • Dominio o sottodominio
  • Token delle intestazioni della richiesta mappato ai tenant
  • Identificazione della sessione se autenticato

Ciò offre la possibilità di scalare tra più clienti isolando in modo sicuro i dati in modo appropriato.

44. Come possono essere fornite le traduzioni nelle app Django?

Django consente di tradurre stringhe e contenuti statici in più lingue utilizzando:

  • API gettext: traduzioni automatiche e umane
  • contrassegni dei tag trans template nei modelli per contenuti traducibili dinamici
  • File di traduzione mappati per codice lingua
  • Modificare la preferenza della lingua utilizzando il middleware
  • Pluralizzazione e varianti di contesto gestite correttamente

Ciò consente di lanciare applicazioni accessibili a livello globale che gestiscono le esigenze linguistiche regionali in modo trasparente utilizzando i sistemi di internazionalizzazione Django evitando la fragilità nella gestione dei contenuti multilingue.

45. Come vengono gestite le date e gli orari nei modelli e nei template Django?

Date e ore utilizzano il modulo datetime di Python con supporto del fuso orario utilizzando la libreria pytz.
Alcuni modi in cui vengono gestite le date e gli orari:

  • DateField/TimeField sui modelli
  • Opzioni Auto_now/Auto_now_add per i campi ad aggiornamento automatico
  • Filtri modello per la formattazione della data come |_+_|
  • I fusi orari su filtri e modelli prevengono ambiguità
  • L'override di impostazioni come USE_TZ sincronizza la gestione del tempo a livello di applicazione

La ricca gestione di data e ora semplifica l'utilizzo dei modelli temporali e delle modifiche di stato nelle app Django.

46. ​​Spiega in cosa differiscono le versioni LTS e Django più recenti e quale utilizzare quando?

Django ha una versione di supporto a lungo termine rilasciata ogni pochi anni come Django 3.2 rispetto all'ultimo Django 4:

  • Ultimo - Funzionalità all'avanguardia, correzioni e aggiornamenti
  • È - Versione stabile provata e testata che riceve correzioni di bug e aggiornamenti di sicurezza

Casi d'uso:

  • Ultime: progetti greenfield che valutano nuove funzionalità
  • LTS - Sistemi di produzione che richiedono stabilità senza cambiamenti frequenti

Le versioni LTS vedono l'adozione da parte della comunità crescere nel corso della loro vita, rendendole adatte per un uso produttivo sensibile alla stabilità.

47. Come possono essere gestite le migrazioni dei database negli ambienti del team?

Alcuni suggerimenti per le migrazioni del database del team:

  • File di migrazione del controllo versione
  • Elimina le migrazioni banali prima di apportare modifiche importanti
  • Utilizzare la revisione della richiesta pull per l'ispezione della migrazione
  • Contrassegnare i punti di rilascio per chiarezza sulla versione di migrazione
  • Imposta le regole di esecuzione della migrazione per ambiente
  • Crea script di distribuzione per controllare l'applicazione di migrazione

Le migrazioni consentono ai team di modificare in modo sicuro i modelli in modo collaborativo mantenendo sincronizzati i database di sviluppo e produzione.

48. Perché i gestori di modelli Django sono utili e come vengono definiti quelli personalizzati?

I gestori personalizzati estendono la funzionalità del modello QuerySet incapsulando la logica aziendale e migliorando la separazione dei problemi.
Ad esempio, un PublishedManager su un modello Blog potrebbe definire:

|_+_|

Questo astrae il filtraggio della logica pubblicata solo facilmente riutilizzabile evitando la dispersione della logica tra le visualizzazioni.
I gestori consentono un incapsulamento personalizzato pulito che migliora la coesione.

49. Hai visualizzazioni matplotlib ad alta prestazione nel tuo sito Django: come puoi ottimizzare il loro servizio?

Alcuni modi per ottimizzare le operazioni ad uso intensivo della CPU come la generazione di report matplotlib:

  • Scarica su Celery le attività in background con risultati memorizzati nella cache
  • Servi direttamente esportazioni di visualizzazioni statiche invece di generare dinamicamente
  • Abilita la memorizzazione nella cache per gli utenti autenticati
  • Distribuisci il carico utilizzando più lavoratori Django
  • Ottimizza le prestazioni delle query del database
  • Controlla le configurazioni di rendering threaded/asincrono matplotlib

Ottimizza i colli di bottiglia complessivi del sistema e assicurati che i processi a lunga esecuzione avvengano in modo asincrono, evitando il blocco delle risposte rapide.

50. Come viene abilitata la SEO nei siti Django e possibili miglioramenti?

Alcuni modi in cui Django aiuta con la SEO:

  • quadro di generazione sitemap.xml
  • La memorizzazione nella cache per sito e per vista consente un'indicizzazione più rapida
  • Il middleware aiuta il controllo dell'intestazione
  • I processori del contesto del modello semplificano i metadati

Inoltre:

  • Garantisci metadati ottimizzati e tag del titolo
  • Ottimizzazione dei contenuti per i segnali di ranking della ricerca
  • Prestazioni veloci: sfrutta la memorizzazione nella cache e i CDN

Ottimi contenuti, i tag dei metadati consentono la visibilità sui motori di ricerca mentre la velocità garantisce un posizionamento più elevato.

Guarda Anche: